...la vostra salute nelle mie mani...

Prenota una consulenza gratuita

Cos'è l'Osteopatia

L’osteopatia è una professione sanitaria (individuata ufficialmente nella legge 3/2018) basata su un approccio integrato e complementare alla medicina tradizionale.

Attraverso una valutazione osteopatica, individua la “disfunzione somatica”, espressione dell’alterazione dello stato di salute causato da eventi stressanti esterni o interni all’organismo, come traumi e/o patologie.

Chiamaci oggi per una consulenza gratuita

Follow me

5/5
5/5
5/5
Visualizza questo post su Instagram

Rafforzamento della lombare in 8 passi” Passo 1: Sdraiati a faccia in giù lasciamo la fronte a contatto con il pavimento e le mani a terra sulla stessa linea del petto. Facciamo 5 respiri lunghi in questa posizione. Passo 2: Alziamo delicatamente la testa a pochi centimetri dal pavimento per stirare la colonna vertebrale evitando di comprimere la cervicale guardando avanti o in alto. Simultaneamente manteniamo le gambe attive e le solleviamo da terra di qualche centimentro, mantenendo il basso ventre e il pavimento pelvico attivi. Restiamo nella posizione durante 10 lunghi respiri, se diventa scomoda appoggiamo i piedi a terra o ritorniamo alla posizione iniziale. Passo 3: Rilassiamoci durante 10 o 15 cicli respiratori in hamsāsana (posizione del cigno), sedendoci sui talloni e stendendo il busto sulle cosce, lasciamo le braccia stese in avanti e la fronte poggiata sul pavimento. Passo 4&5: Passiamo alla posizione della cavalletta. Sdraiati a faccia in giù mantenendo il basso ventre e il pavimento pelvico attivi, solleviamo una gamba e il braccio opposto alcuni centrimenti dal pavimento, alziamo la testa evitando di comprimere la cervicale senza guardare avanti o in alto. Le dita della mano sollevata premono a terra per supportare la posizione. Manteniamo la posizione respirando 10 volte; cambiamo lato e ripetiamo, continuando a respirare. Passo 6: Rilassiamoci durante 10 o 15 cicli respiratori in balāsana (posizione del bambino), sedendoci sui talloni e stendendo il busto sulle cosce, lasciamo le braccia distese lungo i fianchi e tocchiamo i piedi, la fronte poggia sul pavimento. Passo 7: Questa variazione della posizione della cavalletta si esegue con entrambe le braccia e le gambe sollevate, facciamo attenzione a mantenere la cervicale eretta, sono validi gli stessi accorgimenti riguardanti il basso ventre e il pavimento pelvico per proteggere la lombare. Manteniamo la posizione respirando 10 volte. Evitare la posizione in caso di ernia lombare posteriore. Passo 8: Per finire bilanciamoci su uno e l’altro lato della colonna: abbracciamo entrambe le gambe, che rimangono piegate, incliniamo lievemente il tronco sulla parte destra e su quella sinistra, 10 volte

Un post condiviso da Gabriele Garau (@gabrielegarauosteo) in data:

Facebook

Follow me

YouTube

Follow me

Instagram

Follow me

Iscriviti

Cosa dicono di me

Cantatto

Viale Dei Promontori, 129, 00122 Ostia Lido RM
WhatsApp chat